Il libro è un oggetto antico e d’indiscutibile fascino, che ancora oggi resiste di fronte alle nuove letture digitali. Motivi della sua resistenza sono le sensazioni che la stampa libri sa regalare: il profumo della carta, la sua grammatura e ruvidità, il piacere di sfogliarlo, le differenti copertine cartonate o plastificate, la rilegatura.
Un libro possiede numerose caratteristiche fisiche che lo rendono un oggetto unico e originale.

Stampa libri, tesi e bilanci - copertina rigida cartonata

Stampa libri con copertina cartonata o rigida

La copertina cartonata o rigida (hard cover) ha un’anima di cartone rigido rivestito con materiale naturale o sintetico.
Adatta alle edizioni di pregio e più importanti, è composta da tre elementi di cartone: due piatti che compongono il fronte e il retro del libro e un dorso. Rivestiti con un foglio di carta vengono uniti al corpo del libro in un secondo momento.

Rivestimento in tela o materiale sintetico

L’industria della stampa mette a disposizione i seguenti materiali: tela, seta, finta tela, vinile o altro materiale per i quali ci si affida alla serigrafia e alla doratura a caldo.

Rivestimento del cartonato con stampa plastificata lucida o opaca

La copertina cartonata viene realizzata utilizzando anche come rivestimento un foglio di carta, stampato e plastificato, con sufficiente risvolto per essere ripiegato e incollato all’interno.

Tipografia Bortolotti stampa libri con copertina cartonata sia per grandi tirature, come almanacchi regionali, che per piccole tirature, come edizioni di scrittori locali, del Lago di Garda e della provincia di Brescia.

Stampa libri, tesi e bilanci - copertina morbida

Stampa libri con copertina morbida

La copertina morbida viene realizzata con carta più spessa di quella interna al libro, poi incollata direttamente al blocco delle pagine.
La si può avere in cartoncino pregiato oppure in normale carta patinata, stampata a colori e plastificata esternamente con effetto lucido o opaco.
Si possono avere differenti finiture di stampa:

  • l’impressione a caldo per tinte metalliche, argento, oro, fluorescenti;
  • la lucidatura (verniciatura UV) per il risalto di alcuni elementi;
  • la stampa a secco per sbalzare a rilievo lettere e figure.

Alette, risvolti e bandelle

Tipica della rilegatura della copertina morbida è la copertina con alette, ovvero due strisce, la cui larghezza varia da metà a quasi tutta la larghezza della copertina.
Esse sono il mezzo più idoneo per aggiungere informazioni sul contenuto e sull’autore, immagini o motivi decorativi, offrendo un libro di grande professionalità e ricchezza nei dettagli.

Stampa libri, tesi e bilanci - rilegatura brossura a filo refe

Stampa libri con rilegatura brossura a filo refe

La rilegatura a filo refe consiste nella cucitura delle pagine tramite filo assicurando resistenza e durevolezza nel tempo. Questa è la rilegatura ideale se si vuole realizzare libri, cataloghi voluminosi e pubblicazioni che non temano il tempo e l’usura.

Stampa libri, tesi e bilanci - rilegatura brossura fresata

Stampa libri con rilegatura brossura fresata

La rilegatura brossura fresata consiste nell’utilizzo di una colla in poliuretano (PUR) messa lungo il dorso del libro per assicurare un perfetto ancoraggio delle pagine alla copertina. La vasta scelta di materiali a disposizione rende questo tipo di rilegatura un’eccellente combinazione di qualità e prezzo per la stampa di cataloghi, libri e riviste di rapida consultazione.